IL BLOG DEL RITO GIAPPONESE

Sakura, simbolo della cultura giapponese

di Promedial

La fioritura del ciliegio è tra i periodi dell’anno migliori per visitare il Giappone

Hanami è il termine utilizzato per spiegare l’usanza giapponese nell’ammirare la bellezza della fioritura primaverile, in particolare del fiore di ciliegio giapponese chiamato sakura.

La fioritura dell’albero di ciliegio segna l’inizio della primavera e va dalla fine di marzo ai primi di maggio a seconda della posizione geografica delle regioni.
Quest’anno la fioritura è prevista con venti giorni di anticipo rispetto agli anni precedenti come da indicazione della Japan Meteorological Corporation che controlla e stima le previsioni per fornire indicazioni precise a chi vuole rimanere affascinato da questo evento.

I giapponesi durante l’hanami scelgono di riunirsi per un pic nic o si incontrano soltanto per una passeggiata per ammirare la meravigliosa vista.

Significato e simbolo del fiore di ciliegio

Nonostante la bellezza del fiore, il sakura ha un duplice significato: da un lato è il simbolo della bellezza effimera, della malinconia e della consapevolezza della fine, difatti la fioritura dura non più di una o due settimane. Dall’altro invece ha un significato di nuovo inizio infatti, proprio in aprile, in Giappone inizia un nuovo anno scolastico, l’inizio della primavera e dunque è un periodo perfetto per ammirare la bellezza del Giappone.

Fin dall’epoca Heian (794 – 1185) l’hanami fu un evento molto sentito in quanto esso segnava l’arrivo della primavera e in agricoltura la possibilità di coltivare nuovo riso, fondamentale nell’alimentazione giapponese.
Successivamente il sakura rappresentò, durante la Seconda Guerra Mondiale, un simbolo propagandistico per ricordare e omaggiare i caduti in guerra.

L’hanami è un momento così affascinante poichè la bellezza del sakura è indiscutibile. Oltre la bellezza, anche la delicatezza è un elemento che rende il tutto più emozionante e particolare.
Così come il sakura è delicato e necessita di adeguate attenzioni, così anche la nostra pelle ha bisogno di attente e delicate cure.
Ognuno di noi ha piacere a dedicare un momento per prendersi cura di sé stessi, in Giappone i rituali per la cura della propria pelle sono momenti quotidiani molto importanti che richiedono tempo e dedizione.

Promedial assicura un Rito giapponese delicato, così come il fiore di ciliegio, per prendersi cura della propria pelle mantenendo l’equilibrio tra il tradizionale approccio giapponese ed un’innovativa azione sinergica dei principi attivi presenti nei prodotti della linea.

Scopri di più sul Rito giapponese Promedial

Il rito giapponese

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

UNA LINEA COMPLETA, IN FARMACIA

Le 2 FASI del rito giapponese Promedial si potenziano grazie ad altri trattamenti specifici per una completa idratazione cutanea