Collagene: che cos’è e dove si trova


14 January 2019

Il collagene è la proteina più abbondante nel corpo umano e svolge il compito di fornire supporto e consistenza all’impalcatura di ossa, muscoli, tendini e pelle. In relazione a quest’ultima, è proprio dal collagene che dipende l’invecchiamento cutaneo: dopo i 20 anni, infatti, la pelle produce circa l’1% in meno di collagene ogni anno, un fatto che comporta una progressiva perdita di turgore dell’epidermide che diventa così più sottile e più fragile con l’avanzare dell’età.

All’invecchiamento endogeno (cioè causato dal trascorrere del tempo) si accompagna l’invecchiamento esogeno, cioè causato da fattori ambientali: i raggi solari, il fumo e l’esposizione all’inquinamento sono solo alcuni dei fattori che, oltre a causare macchie, discromie, ruvidità e rughe, comportano un’ulteriore diminuzione nella produzione del collagene.

Come stimolare la produzione di collagene

Oltre a proteggere la pelle con un filtro solare adeguato, evitare il fumo e condurre una vita sana ed equilibrata, tra gli accorgimenti utili per stimolare la produzione di questa proteina rientra certamente l’assunzione di alimenti ricchi di vitamina C: quest’ultima infatti è fondamentale per la produzione di acido ialuronico e collagene, entrambi componenti indispensabili per la salute e la bellezza della pelle. Cibi come arance, peperoni rossi, cavoli, cavoletti di Bruxelles, kiwi, broccoli e fragole, quindi, non dovrebbero mai mancare in tavola.

Inoltre, per supportare la produzione di collagene e prendersi cura della pelle a lungo termine, è consigliabile seguire una dieta basata sul consumo di proteine magre di alta qualità, fibre, oli ricchi di acidi grassi, frutta, verdura e spezie: questi alimenti, infatti, contengono aminoacidi di alta qualità (fondamentali per ottenere una pelle bella e soda) nonché sostanze antinfiammatorie e antiossidanti utili a promuovere le difese contro i fattori ambientali nocivi, radicali liberi compresi. In particolare, è bene non lesinare sulle proteine, indispensabili per la produzione di collagene.

Collagene: i cosmetici che ne stimolano la produzione

Oltre alla cura dello stile di vita, anche la scelta di cosmetici adeguati è indispensabile per stimolare la produzione di collagene anche dall’esterno: attivi come l’Alfa-glucan oligosaccaride, che svolge un’azione selettiva nei confronti dei batteri cutanei, e il CollagenTripeptide, per un’azione idratante potenziata “dall’interno”, contenuti nei prodotti idratanti della linea Promedial, per esempio, oltre a consentire un’idratazione profonda ed aiutare la pelle a ricostruire la sua funzione di barriera, stimolano la produzione di collagene, garantendo una pelle levigata, elastica e luminosa.

Contattaci


Il tuo messaggio è stato spedito correttamente