Ossessione cleavage, la scollatura anni 70 che ha bisogno di cure


22 March 2019

Nel mondo fashion, quello del cleavage (avete presente la fessura che si trova tra un seno e l’altro?) è un tema davvero caldo perché, fra tanti pronostici incerti, ve ne è uno davvero facile da azzeccare per questa bella stagione in arrivo – ormai la primavera è alle porte – e riguarda proprio la scollatura che, a quanto pare, sarà uno degli ingredienti essenziali per la riuscita della vostra estate. Attenzione però perché non stiamo parlando di una scollatura qualsiasi, di una di quelle prorompenti da reggiseno in vista e imbarazzo totale di tutti i presenti; ma di quella profonda, tagliata a V, e tanto vertiginosa da arrivare persino fino all’ombelico nelle serate più hot. Il cleavage era già di moda negli Anni 70 e Farrah Fawcett, la strepitosa Jill Munroe nella serie tv Charlie’s Angels, era una “addicted”, come diremmo adesso.
Il bello, è che questa novità in fatto di décolleté, si porta dietro almeno due rivoluzioni importanti: innanzitutto permette di mostrare il seno da un nuovo punto di vista e poi, fatto da non sottovalutare, anche se ha un sapore un po’ Seventy, non obbliga a indossare il reggiseno.

Lo sappiamo, il push-up è un articolo ormai in declino (se si eliminano le sorelle Kardashian) perché oggi si portano modelli più morbidi, avvolgenti e comodi! Non se ne può più di seni strizzati ed alzati in modo innaturale. Basta ferretti e balconici strettissimi che sostengono anche fin troppo, perché il seno, e il décolleté ovviamente, si deve mostrare per quello che è. E vi assicuriamo che risulterà una carta vincente.

Ma per poter sfoggiare questa parte così femminile, seno e décolleté devono essere tonici e la pelle deve apparire levigata, senza discromie o smagliature. Una sfida importante, lo sappiamo, a maggior ragione se abbiamo superato gli “anta”, ma un traguardo assolutamente raggiungibile. Soprattutto se oltre agli esercizi corretti, si prevede l’utilizzo di un’ottima crema idratante da applicare ogni giorno. Basta una noce in più di prodotto e un massaggio con movimenti circolari, dall’interno verso l’esterno anche sulle parti interessate e non solo sul viso. Vi proponiamo un’emulsione ultra-idratante arricchita con olio estratto dai semi di Meadowfoam in grado di mantenere la pelle morbida: questa formula riduce la perdita transepidermica di acqua e ricostituisce la naturale barriera fornendo anche al décolleté la corretta quantità di oli, per una scollatura da urlo!

Contattaci


Il tuo messaggio è stato spedito correttamente